Students Save 30%! Learn & create with unlimited courses & creative assets Students Save 30%! Save Now
Advertisement
  1. Code
  2. WordPress
Code

WooCommerce: cassa, spedizione e impostazione account

by
Difficulty:BeginnerLength:MediumLanguages:
This post is part of a series called Getting Started with WooCommerce.
WooCommerce: General and Product Settings
WooCommerce: Adding Physical Products to Your Store

Italian (Italiano) translation by Fabio Pantano (you can also view the original English article)

Nella prima parte di questo tutorial, vi ho mostrato come installare e impostare WooCommerce. A questo punto si dovrebbero avere le seguenti impostazioni configurate:

  • General (Generale)
  • Products (Prodotti)
  • Tax (Imposta)

In questa seconda parte analizzeremo le impostazioni rimanenti, vale a dire:

  • Checkout (Cassa)
  • Shipping (Spedizione)
  • Accounts (Account)
  • Emails (Email)

Al termine, sarete pronti per iniziare ad aggiungere prodotti al negozio online!

Per iniziare

Per completare questo tutorial è necessario avere:

  • Un'installazione funzionante di WordPress con accesso amministratore per installare e gestire i plugin.

Configurare le impostazioni di WooCommerce

Le impostazioni per i prodotti e le imposte, nonché le impostazioni generali, sono già state configurate. Ora procediamo con le impostazioni della cassa.

Impostazioni cassa

Aprire la scheda Checkout per visualizzare la schermata Checkout Options qui di seguito:

Questa schermata consente di abilitare i buoni sconto, specificare se gli utenti possono effettuare acquisti senza registrarsi e scegliere le pagine che si utilizzerà per il processo di pagamento. L'unica pagina che non viene creata automaticamente da WooCommerce è la pagina Terms and Conditions (termini e condizioni): se il vostro sito ne ha già una, selezionatela dall'elenco. Per il mio negozio mantengo tutte le impostazioni predefinite.

Scorrere in basso per modificare gli endpoint per il checkout e i metodi di pagamento:

Qui è possibile modificare gli url per gli endpoint delle tue pagine di checkout e selezionare quali metodi di pagamento saranno abilitati per il tuo negozio. Per il mio negozio sto utilizzando gli endpoint predefiniti e Paypal come metodo di pagamento, tuttavia è possibile selezionare quelli che si vuole.

Fare clic su Save Changes per salvare le impostazioni e poi passare alle schede per i singoli metodi di pagamento.

Impostazioni del metodo di pagamento

WooCommerce fornisce una schermata per ogni metodo di pagamento: ovviamente devi solo impostare quelli che utilizzi nel tuo negozio. Io sto usando PayPal quindi aprire la relativa schermata:

La casella Enable/Disable è selezionata di default con la versione gratuita di WooCommerce e reindirizzerà i visitatori al sito di PayPal per effettuare il pagamento, per poi tornare automaticamente al negozio. Se si desidera utilizzare Paypal ed eseguire i pagamenti direttamente all'interno del negozio, sarà necessario utilizzare un addon avanzato a pagamento di PayPal per WooCommerce.

Inserire l'email del tuo conto PayPal e il tuo token di identità se ne hai uno. Lascio tutte le impostazioni predefinite per le rimanenti impostazioni. Quindi scorrere in basso per completare le impostazioni di PayPal:

Le ultime due opzioni riguardano la fase di test del negozio. L'opzione PayPal sandbox consente di effettuare pagamenti virtuali senza soldi: per utilizzarla, è necessario iscriversi come sviluppatore sul sito di PayPal. L'opzione di Debug Log consente di creare un log con tutte le transazioni Paypal e per controllare e sistemare eventuali problemi durante la fase di test del sito.

Infine, fare clic su Save Changes per salvare le impostazioni di PayPal. Sarà necessario perfezionare tutte le opzioni per ciascun metodo di pagamento selezionato.

Impostazioni di spedizione

WooCommerce offre una serie di opzioni per la spedizione in cui è possibile impostare un importo forfettario o in base al prodotto da spedire. È anche possibile impostare una spedizione in base al peso o alla zona in cui si spedirà, ma per fare questo avrai bisogno di un altro addon a pagamento: Table Rate Shipping.

Aprire la schermata Shipping Options:

Qui è necessario definire i metodi di spedizione che utilizzerà il tuo negozio. È possibile fare clic sul pulsante Settings accanto a ciascuno metodo per configurarlo o utilizzare i relativi collegamenti nella parte superiore della finestra (assicuratevi prima di salvare le modifiche).

Ho selezionato Flat Rate per il mio metodo di spedizione predefinito. Questo non significa avere una sola aliquota per un intero ordine, come si vedrà nella schermata successiva.

Impostazioni di spedizione - Flate Rate (Tariffa unica)

Nella schermata Flat Rate è possibile configurare come funzionerà la spedizione a tariffa unica:

Ecco cosa modificare:

  • Il titolo della vostra tariffa di spedizione
  • Quali paesi su cui applicare tale tariffa: sto selezionando All allowed countries dato che effettuerò spedizioni verso un unico paese.
  • Lo status delle imposte: questo dipenderà se la spedizione è imponibile nel vostro paese o stato.
  • Il costo per ogni ordine.
  • Eventuali tariffe aggiuntive per questa classe di spedizione. Queste sono le spese extra da aggiungere alla tariffa unica, ad esempio l'eventuale consegna il giorno successivo.
  • Costi aggiuntivi, da specificare se per ordine, per oggetto o per classe di spedizione. Quindi per esempio, se si vuole calcolare tutti i costi di spedizione per ogni oggetto, si dovrebbe definire un Cost per order pari a zero e quindi aggiungere un extra costo unitario.

Si possono anche aggiungere ulteriori classi per diverse tipologie di prodotto e quindi selezionarle quando stai creando il prodotto. Così se avete alcuni prodotti che sono più costosi da spedire, si dovrebbe creare una classe di spedizione con un costo superiore e quindi selezionare la relativa classe di spedizione quando si crea il prodotto. Farò una dimostrazione nella successiva parte della serie, in cui illustrerò le impostazioni dei prodotti in WooCommerce.

Una volta configurata la tua tariffa unica, fare clic su Save Changes e quindi passare a configurare altre tariffe di spedizione.

Spedizione gratuita

Nel mio negozio consentirò una spedizione gratuita per ordini superiori a un certo importo, in modo da incoraggiare le persone a spendere più soldi! Quindi sarà necessario configurare le impostazioni nella schermata Free Shipping:

Dal menu a tendina selezionare semplicemente A minimum order amount per la voce Free shipping requires..., quindi definire la quantità di ordine minimo e fare clic su Save Changes.

Impostazioni account

Ora che ho configurato le impostazioni per la spedizione, passerò alla scheda successiva: Accounts.

Questa schermata illustrerà come funzionano gli account dei vostri clienti. WooCommerce crea una serie di pagine predefinite per la gestione degli account, che non vanno modificate. Qui si potrà attivare la registrazione nella pagina Checkout, ma non sulla pagina My Account, dato che verrà utilizzata solo per gli utenti registrati.

Lascio anche l'opzione predefinita di non auto-generare password, permettendo ai clienti di creare la propria password per poterla ricordare con facilità. Tuttavia è possibile generare le password in modo da avere maggiore controllo sulla loro sicurezza.

Una volta configurata la schermata Account, fare clic su Save Changes per salvare le impostazioni.

Impostazioni email

WooCommerce invia automaticamente una email quando vengono inseriti nuovi ordini, in modo da informarti ed eventualmente procedere nella gestione. È inoltre possibile configurare una email di risposta per i clienti. Aprire la schermata Email Options:

Qui è possibile specificare il nome e l'indirizzo da usare per l'invio della email. Inoltre è possibile modificare lo stile per il modello della email, aggiungendo un proprio logo o cambiando i colori per adattarsi al proprio marchio. È anche possibile modificare il testo da visualizzare nel piè di pagina delle email.

Una volta apportate le modifiche, fare clic su Save Changes e passare alla configurazione di ogni tipologia di email che invia WooCommerce. Sono le seguenti:

  • New Order: email inviata quando viene inserito un ordine
  • Processing order: email inviata al cliente una volta eseguito il pagamento, per far sapere che si sta elaborando l'ordine.
  • Completed order: email inviata al cliente quando un ordine viene contrassegnato come completato e di solito anche spedito.
  • Customer invoice: email di fatturazione per il cliente per l'avvenuto pagamento, nel caso in cui non si esegua direttamente nel negozio
  • Customer note: email inviata al cliente quando si aggiunge una nota al loro ordine, per esempio se c'è un ritardo
  • Reset password: email inviata ai clienti che richiedono una reimpostazione della password
  • New account: un messaggio di benvenuto inviato ai clienti dopo la registrazione del loro account

Per ogni tipologia, configurare le impostazioni tramite la relativa schermata. Se sai lavorare con i file dei temi di WordPress, è possibile ignorare il contenuto di ciascun modello di email con la creazione di un file con lo stesso nome del file del modello di WooCommerce e inserirlo nei file del tema attivo in Wordpress. I dettagli dei file da creare sono nella parte inferiore di ogni schermata delle impostazioni email.

Per esempio diamo un'occhiata alla schermata New Order:

Questa schermata è simile alle altre e ti offre le seguenti opzioni:

  • Abilitare/disabilitare le email
  • Definire chi sarà il destinatario (non disponibile per le email inviate ai clienti)
  • Definire l'oggetto e l'intestazione della email
  • Scegliere se inviare l'email in formato HTML o testo normale.
  • Fare clic su Save Changes per completare l'inserimento e ripetere la procedura per ciascuna tipologia di email.

Altre schermate di WooCommerce

Vale la pena dare un'occhiata veloce alle altre schermate disponibili nel menu WooCommerce, oltre al menu Settings. Queste sono:

  • Orders: con il negozio online, è possibile utilizzare questa sezione per tenere traccia, processare, completare e aggiungere note agli ordini.
  • Reports: generare report di vendite e di clienti
  • System Status: accedere a un report interno del negozio
  • Add-ons: scaricare e attivare addon a pagamento per WooCommerce.

Riepilogo

Abbiamo analizzato tutte le schermate delle impostazioni di WooCommerce. Ciò significa che il negozio è pronto per aggiungere prodotti e per la vendita al pubblico.

Nella successiva parte di questa serie mostreremo come aggiungere prodotti fisici al negozio, mentre nella parte conclusiva ci soffermeremo su come aggiungere prodotti virtuali e scaricabili.

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.