Unlimited Plugins, WordPress themes, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Code
  2. WordPress
Code

Configurare le impostazioni prodotto in WooCommerce

by
Difficulty:BeginnerLength:ShortLanguages:
This post is part of a series called Getting Started with WooCommerce.
WooCommerce: Adding Physical Products to Your Store
WooCommerce: Adding Virtual Products to Your Store

Italian (Italiano) translation by Fabio Pantano (you can also view the original English article)

Nelle prime due parti di questa serie, è stato descritto come installare WooCommerce e come configurare le relative impostazioni. Ora è il momento di aggiungere alcuni prodotti al negozio!

Ma prima di aggiungere vari prodotti, è necessario configurare le impostazioni del prodotto, che è ciò che vedremo qui di seguito. Diamo un'occhiata alle opzioni nel menu WooCommerce Products:

Per iniziare

Per procedere con questo tutorial è necessario:

  • Un'installazione di WordPress con accesso amministratore
  • Il plugin WooCommerce installato e attivato
  • Le impostationi WooCommerce configurate.

Configurare le impostazioni del prodotto

Diamo un'occhiata alle opzioni nel menu WooCommerce Products:

Le sezioni disponibili nel menu Products di WooCommerce sono:

  • Products elenca i prodotti
  • Add Product consente di aggiungere nuovi prodotti
  • Categories permette di aggiungere e configurare le categorie di prodotto (che sono diverse dalle categorie di wordpress)
  • Tags permette di aggiungere e configurare i tag ai prodotti (anche questi sono diversi dai tag di wordpress)
  • Shipping Classes permette di aggiungere classi spedizione da applicare ai prodotti
  • Attributes consente di aggiungere dati extra ai prodotti. Funzionano in modo simile alle tassonomie.

Analizzeremo le ultime quattro, illustrando ciò che è necessario aggiungere.

Aggiungere categorie di prodotto

Le categorie di prodotto funzionano in modo simile alle categorie di WordPress, ma non sono la stessa cosa. Quando un visitatore apre la pagina della categoria del prodotto, non vedrà i post del blog, e quando apre gli archivi di categoria, non vedrà i prodotti. Le categorie prodotto hanno una caratteristica non presente nelle categorie normali di Wordpress: consentono di impostare una foto di presentazione.

La schermata Product Categories consente di aggiungere nuove categorie, definire uno slug (url "amichevole") e una descrizione. Inoltre permette di identificare la categoria principale se utilizzi una gerarchia di categorie:

Come potete vedere qui sopra, è inoltre possibile aggiungere una miniatura per ogni categoria, che verrà visualizzata nella pagina principale del negozio.

Il mio negozio venderà i libri da me scritti, così ho aggiunto Books come categoria di prodotto. Per aggiungerla, fare clic sul pulsante New Product Category, verrà visualizzata sul lato destro:

Sappiate che, come con le normali categorie, è possibile aggiungere nuove categorie di prodotto dalla relativa schermata di modifica del prodotto.

Aggiungere i tag al prodotto

I tag dei prodotti funzionano in modo simile ai tag di Wordpress, ma c'è da fare una distinzione. È possibile aggiungere qualsiasi tag sia nella sezione Prodouct Tags sia quando si aggiungono i prodotti:

Aggiungere le informazioni per il tag e fare clic su Add New Product, si vedrà apparirà nell'elenco a destra.

Aggiungere le classi di spedizione

Ho trattato le classi di spedizione nel tutorial precedente, spiegando che è necessario aggiungerle quando si configurano le impostazioni del prodotto. Nella schermata di spedizione classi è possibile aggiungere le classi da associare ai singoli prodotti. Ho intenzione di aggiungere due classi: standard e pesante. Se un libro è particolarmente pesante, posso assegnarlo alla categoria pesante e di conseguenza gli acquirenti si vedranno addebitare un costo supplementare.

Aggiungere le classi nella schermata Shipping Classes:

Al termine, è necessario riaprire le impostazioni di spedizione per definire i costi per ogni classa. Procedere su WooCommerce > Settings > Shipping > Flat Rate:

Come potete vedere ho aggiunto un extra di £2,00 alla classe Heavy Items. Ho anche selezionato Per Item dal menu a tendina per definire l'extra di £2,00 per ogni elemento pesante acquistato e non per l'ordine complessivo. Se si desidera applicare un solo extra complessivo, selezionare invece Per Order.

Salvare le modifiche facendo clic su Save Changes. L'imposta per tale classe verrà salvata e aggiunta automaticamente a tutti gli ordini che contengono elementi associati a tale classe.

Aggiungere attributi

Gli attributi funzionano come le tassonomie e non come le categorie: ogni attributo che si aggiunge a WooCommerce è una tassonomia su cui aggiungere i termini.

Nel mio sito, ho intenzione di aggiungere due attributi: editore e livello. Questo significa che ogni termine in "Editore", ad esempio, equivale a una categoria.

Aggiungere gli attributi nella schermata Attributes:

Il campo Type è importante e ti fornisce due opzioni:

  • Text consente ad amministratori e collaboratori del negozio di digitare i termini dell'attributo quando si aggiunge un prodotto. Offre una maggiore flessibilità, ma con il rischio di avere un sacco di termini duplicati.
  • Select consente agli utenti di selezionare i singoli termini per un attributo da un elenco predefinito. È necessario prima definire i termini. Il tutto sarà meno flessibile ma consente una maggior controllo e precisione. E' ciò che ho fatto qui.

Per definire i termini per ciascun attributo, cliccare sul simbolo a destra del nome dell'attributo nell'elenco a destra: se si passa il mouse sopra il simbolo, si vedrà un'etichetta con nome Configure terms.

Questo apre la schermata dei termini per il mio attributo:

Aggiungere semplicemente i termini nello stesso modo come aggiungi le categorie: notare che, come le categorie, questi sono gerarchici.

Riepilogo

Eccoci con tutte le impostazioni di prodotto configurate. Abbiamo gli attributi, le categorie e i tag pronti da assegnare ai singoli prodotti, così come le classi di spedizione. Il passaggio successivo consiste nell'aggiungere il primo prodotto.

Nei prossimi due tutorial analizzeremo come aggiungere prodotti fisici e prodotti scaricabili o virtuali al negozio.

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.