Advertisement
  1. Code
  2. Python

Un facile ripasso degli Elenchi di Python

by
Read Time:5 minsLanguages:
This post is part of a series called A Smooth Refresher To Python.
A Smooth Refresher on Python's Dictionaries

Italian (Italiano) translation by Piergiorgio Sansone (you can also view the original English article)

Python è un linguaggio meraviglioso. Beh, almeno ha insegnato a Gloria ad amare di nuovo! Questa è una cosa che può accadere con un linguaggio dalle cosi ricche caratteristiche interessanti. È gratuito e open source, semplice e facile da imparare, ecc. Non sorprende quindi che Python è arrivato al 5 ° posto tra 20 altri linguaggi di programmazione nel 2015, superando i ben più noti linguaggi come PHP e JavaScript. Scopri la fonte per questa statistica.

Sono abbastanza sicuro che i motivi di cui sopra, potrebbero essere sufficienti per qualcuno a preferire Python come linguaggio. E, ecco che arriva il mio ruolo. Cercherò di rendere tale transizione più agevole possibile, mediante l'insegnamento di concetti importanti in modo semplice in Python.

Introduzione sufficiente adesso diamoci da fare!!! In questo articolo, rivedremo (o introdurremo) un concetto importante in Python, Le Liste - Elenchi, che è necessario conoscrere prima di affrontare argomenti più avanzati.

Supponiamo abbiate creato una lista di attività da completare nel corso della giornata. In altre parole, avete creato una lista di cose da fare. Diciamo che la vostra to-do list sia come segue:

  • scrivere post del blog 
  • Rispondi a e-mail 
  • leggere in un libro 

Scriviamo la lista in Python. Un modo per farlo è assegnare ogni attività da fare a una variabile, come segue:

todo1 = 'scrivere post del blog'

todo2 = 'Rispondi a e-mail'

todo3 = 'leggere in un libro'

Cosa sarebbe successo se avessimo avuto un lungo elenco di cose da fare? E non fosse  possibile assegnare ad ogni cosa da fare una variabile separata? Gli elenchi entrano in gioco qui.

Gli elenchi in Python sono considerati il tipo di dati piu' versatile. Gli elenchi sono creati tra parentesi quadre [ ]. I valori (elementi) dell'elenco sono inseriti tra queste parentesi quadre e separati da una virgola. Così, vediamo a che cosa assomiglierebbe la nostra to-do list di sopra utilizzando gli elenchi .

todo = ['scrivere post del blog', 'rispondi alla email', 'leggere in un libro']

Grandioso! Ma non è tutto —  con le liste possiamo fare molto di più, come vi mostreremo tra poco.

L'accesso agli elementi

Gli elenchi, rendono facile l'accesso agli elementi indipendentemente dal numero di elementi presenti nell'elenco. Questa operazione viene eseguita utilizzando un indice. Per esempio, la nostra lista todo consta di tre elementi. In Python, indicizzazione inizia dal valore 0. Quindi, il primo elemento nell'elenco avrà indice 0, il secondo elemento indice 1 e così via.

Diciamo che vogliamo accedere all'ultimo elemento nell'elenco todo, che è letto in un libro. Questo può essere fatto semplicemente come segue:

todo [2]

Elenco operazioni

Alla fine della giornata, dovreste aver finito i compiti o almeno qualche compito presente sulla vostra lista di cose da fare. Diciamo che hai scritto un post sul blog. In questo caso, è necessario rimuovere questa attività dall'elenco. A questo scopo, è possibile utilizzare semplicemente la funzione del. Le attività che vogliamo rimuovere è l'attività con indice 0. Così, al fine di eliminare tale elemento dall'elenco, digitare quanto segue:

del todo [0]

In questo caso, la nostra lista di todo apparirà come segue:

todo = ['rispondi alla email', 'leggere in un libro']

Oh, poniamo che devi sostituire l'elemento leggere in un libro  con 5 pagine di lettura del libro al fine di essere più precisi, soprattutto quando ti rendi conto che questa è una buona modo per avere le cose fatte (GTD). Tutto quello che dovete fare è accedere all'indice di tale elemento e digitare il vostro nuovo compito:

todo [1] = 'leggi 5-pagine dal libro'

La todo list ora apparirà come segue:

['rispondi alla email', 'leggere 5-pagine dal libro']

Beh, senti che hai tempo per una nuova attività, ed hai deciso di aggiungere la chiamata al servizio di consultazione alla fine della tua lista di todo. Questo può essere fatto semplicemente utilizzando la funzione append(), come segue:

todo.append ('chiamare il servizio di consultazione')

La todo list ora apparirà come segue:

['rispondere alla email', ' leggere 5-pagine dal libro ',' chiamare il servizio di consultazione ']

Aspetta un attimo, ti ricordi che avevi una vecchia todo list old_todo con un elenco delle cose da fare che hai deciso di combinare con l'attuale todo list  tododelle cose da fare. C'è un modo per farlo, o devo copiare e incollare gli elementi dall'elenco precedente a quella attuale?

old_todo = ['acquistare generi alimentari', 'lavare auto', 'prendere in prestito un libro dalla libreria']

Semplicemente è possibile concatenare i due elenchi utilizzando l'operatore + come segue:

new_todo = todo + old_todo

la nuova todo list new_todo  avrà il seguente aspetto:

['rispondere a email', 'leggere 5 pagine dal libro', 'chiamare il servizio di consultazione', 'acquistare generi alimentari', 'lavare auto', 'prendere in prestito un libro dalla libreria']

Nota Se hai scritto new_todo = old_todo + todo, elementi in old_todo arriverà primi nella nuova lista.

Ora abbiamo una bella todo list. Vediamo quanti elementi abbiamo finora. È sufficiente digitare:

len(new_todo)

Dovreste ottenere sei elementi. Un ragionevole numero di attività per la vostra giornata, credo.

Direi che avete una lista molto lunga, e volevate solo assicurarvi di disporre  di un elenco di determinate attività. Anziché manualmente cercando quell'elemento, è possibile utilizzalo come segue:

'lavare auto' in new_todo

Se l'elemento 'lavaggio auto' è presente nell'elenco, si dovrebbe ottenere True come valore restituito.

Elenco delle liste

Elenchi, come abbiamo visto, sono tipi di oggetto molto flessibile. La cosa bella di liste è che possono contenere qualsiasi tipo di oggetto, anche liste!

Per esempio, è possibile creare un elenco che appare come segue:

complex_list = ['Abder', '4.0', ['scrittura blog post', 'alimentari'], [['d 'a', 'b', e ',' ',' r'], ['numero','todo ']]]

Notate che l'elenco contiene non solo diversi tipi di oggetti e un elenco, ma anche una lista di liste. Non è meraviglioso?

Il ciclo for e liste

Gli elenchi possono essere utilizzati con il ciclo for in modo interessante. Vi mostrerò un esempio di questo in questa sezione.

detto questo avete la lista seguente e volete ripetere ogni elemento tre volte.

abder = ['a','b','d','e','r'] 

Potete procedere come segue:

new_list = []

abder=['a','b','d','e','r'] 

for r in abder:

new_list.append(r * 3).

Il risultato sarà così:

['aaa', 'bbb', 'ddd', 'eee', 'rrr']

D'asporto

Da questo articolo, possiamo vedere la potenza, la flessibilità e la semplicità di Python rappresentato nelle sue liste. Gli elenchi si sono dimostrati come un tipo di oggetto molto versatile, attraverso il quale possiamo raggruppare diversi tipi di oggetti, inclusi altri elenchi ed eseguire diverse operazioni nell'elenco in modo semplice. Per ulteriori operazioni negli elenchi, è possibile consultare documentazione di Python.

Qual è la cosa che vi è piaciuta di più sugli elenchi?

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.