Students Save 30%! Learn & create with unlimited courses & creative assets Students Save 30%! Save Now
Advertisement
  1. Code
  2. Creative Coding
Code

Applicare Categorie, Tags e Tassonomie Personalizzate agli Allegati

by
Length:ShortLanguages:

Italian (Italiano) translation by Roberta C (you can also view the original English article)

Vi siete mai sentiti frustrati del fatto che Wordpress non permetta di assegnare categorie o tag agli allegati? 

Immagina che utile sarebbe poterlo fare: si potrebbero creare gallerie di immagini dinamiche per specifici loghi o tipi (panoramiche, astratte, etc) oppure si potrebbero creare elenchi di pagine per siti con alto numero di PDF.

La grande notizia è che questo è sorprendentemente facile da raggiungere. Possiamo aggiungere categorie e tag agli allegati con alcune semplici linee di codice nel file functions del tema o con un plugin, ed è anche possibile creare tassonomie personalizzate da applicare agli allegati.

In questo tutorial vi mostrerò come fare questo, e, ancora meglio, in meno di 10 minuti!

Cosa è una Tassonomia?

Secondo il Wordpress Codex:

Tassonomia è una di quelle parole che la maggior parte delle persone non ha mai sentito o usato. Basicamente, una tassonomia è una maniera di raggruppare delle cose insieme. 

Per esempio, supponiamo di avere un gruppo di differenti tipi di animali. Possiamo raggrupparli insieme in base a varie caratteristiche e poi assegnare dei nomi a questi gruppi. Si tratta di qualcosa di che i più incontrano nelle lezioni di biologia, nota come la tassonomia linneana.

In Wordpress, una tassonomia è un meccanismo di raggruppamento per alcuni post (o link o custom post types).


Di cosa abbiamo bisogno per completare questo tutorial

Abbiamo bisogno di:

  • Un ambiente di sviluppo di Wordpress
  • Accesso al file functions del nostro tema o acceso FTP, per poter creare o caricare un plugin, se scegliamo questo metodo al posto di editare il file functions.
  • Un editor di testo

Notare: Io raccomando di creare un plugin per aggiungere questa funzionalità al sito perché non si tratta una funzione specifica del tema e magari in futuro si potrebbe voler cambiare tema. Naturalmente, aggiungere questo codice nel file functions del tema funziona altrettanto bene.


Prima di iniziare: la schermata di editing dei Media 

Così com'è, la schermata di modifica dei Media, è piuttosto spoglia, non ci sono categorie, tag o tassonomie disponibili.

attachments-and-taxonomies-media-editing-screen-before

Di default non abbiamo l'opzione di selezionare alcun tag o categoria esistenti, ma possiamo cambiare questa situazione.


Applicare Categorie agli Allegati

Il primo step è abilitare le categorie per gli allegati. Per fare questo usiamo la funzione register_taxonomy_for_object_type(). Nel file del nostro plugin o nel file functions del tema, aggiungere il seguente codice:

Salvare e aggiornare la schermata di modifica dei Media. Possiamo vedere come adesso le categorie sono disponibili:

attachments-and-taxonomies-media-editing-screen-with-categories

Una colonna con le categorie appare nella schermata della Libreria Media, come possiamo vedere:

attachments-and-taxonomies-media-library-screen-with-categories

Notare: In questo caso sto lavorando con le immagini, ma  funziona con ogni tipo di allegato.


Applicare Tag agli Allegati

Se si preferisce lavorare con i tag invece che con le categorie (oppure con entrambi), usiamo la stessa funzione. Aggiungere il codice seguente nel tuo file functions o in quello del plugin:

Come prima, questo aggiunge tag alla schermata di modifica Media.

attachments-and-taxonomies-media-editing-screen-with-tags

Inoltre aggiungerà una colonna 'Tag' alla schermata del catalogo multimediale:

attachments-and-taxonomies-media-library-screen-with-tags

Creazione di una Tassonomia Personalizzata per gli Allegati

A volte si potrebbe non voler lavorare con i tag e le categorie esistenti quando si classificano gli allegati, in questo caso possiamo registrare una tassonomia personalizzata e applicarla ai post di tipo "allegato".

Nell'esempio sopra ho aggiunto un tag alla mia immagine da visualizzare. Diciamo che voglio creare una tassonomia gerarchica denominata 'Percorsi', che posso usare per classificare e visualizzare tutte le mie immagini.

Per farlo usiamo la funzione register_taxonomy(). Nel file del plugin o nel file functions, aggiungere il codice seguente:

Questo crea una nuova tassonomia gerarchica che può essere usata solo con gli allegati.

Se vogliamo applicarlo ad altri tipi di contenuto, dobbiamo sostituire il parametro 'attachment' nella funzione register_taxonomy() con un array contenente gli slugs di tutti i tipi di contenuto che vogliamo includere, per esempio:

La schermata di modifica dei media ora visualizza la nuova tassonomia:

attachments-and-taxonomies-media-editing-screen-with-custom-taxonomy

Poiché ho incluso l'argomento 'show_admin_column' nel mio codice, così appare ora la schermata di catalogo multimediale:

attachments-and-taxonomies-media-library-screen-with-custom-taxonomy

E questo è tutto! Ora abbiamo categorie, tag e custom post types impostati per lavorare con gli allegati multimediali.


Sommario e usi per questa tecnica.

Come abbiamo visto, è possibile applicare categorie e tag agli allegati multimediali come immagini e PDF usando la funzione register taxonomy_for_object_type(). Possiamo inoltre creare una nuova tassonomia usando register_taxonomy() e applicarla o solo agli allegati multimediali oppure a questi insieme agli altri tipi di contenuto.

Applicare tassonomie (inclusi categorie e tag) agli allegati in questo modo può avere numerosi pratici utilizzi:

  • Creare un file attachment.php per visualizzare le immagini in stile galleria, usando pagine di archivio per visualizzare immagini da diversi luoghi o categorie. 
  • Creare template file per specifiche tassonomie o termini per visualizzare allegati differenti attraverso il sito - per esempio usando la tassonomia 'location' possiamo creare un template taxomony-location.php per visualizzare un archivio di immagini dell'UK, con uno stile specifico.
  • Classificare allegati PDF in un sito che ne ha un gran numero e usare le pagine di archivio per permettere la visualizzazione dei file a seconda dell'argomento, del supporto, del tipo di allegato e qualunque altra variazione necessiti il progetto.
  • Nel file di template di una determinata tassonomia, visualizzare un link a tutti gli allegati con il termine cercato sotto la lista dei post con quel termine, con collegamenti diretti ai file allegati - si utilizzeranno due query personalizzate nel file per eseguire questa operazione.

Ci sono molte potenziali applicazioni per questo metodo, ciò significa che si può lavorare con gli allegati esattamente come per i post e i custom post type, diventando capaci di cercare e visualizzare archivi di allegati in una moltitudine di modi,

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.