Unlimited Plugins, WordPress themes, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Code
  2. Creative Coding
Code

Gestione avanzata degli allegati di Wordpress: Creare un'immagine in evidenza

by
Length:ShortLanguages:
This post is part of a series called Advanced Use of Attachments in WordPress.
Advanced Use of Attachments in WordPress - Creating Categorised Gallery Pages

Italian (Italiano) translation by Roberta C (you can also view the original English article)

Questo tutorial è la parte finale di una serie di quattro nella quale imparerete alcune tecniche avanzate per lavorare con le immagini negli allegati in WordPress.

Questa serie comprende:

  • come assegnare categorie e tassonomie agli allegati,
  • come eseguire query su file multimediali in base alla tassonomia così da visualizzarli in loop personalizzati
  • come usare le query di tassonomia per le immagini e visualizzarle nelle pagine di archivio,
  • come aggiungere un'immagine ad un termine di tassonomia o di categoria come immagine 'in evidenza'

Nella parte 1 ho dimostrato come creare nuove tassonomie per gli allegati. Nella parte 2 ho mostrato come creare un template personalizzato per i documenti e come aggiungere un loop che visualizzi per ciascun documento un link al file media e nella parte 3 ho creato un template personalizzato per la tassonomia gallery-category, che consente di visualizzare tutte le immagini con un termine specifico come una pagina di archivio.

In questa parte finale illustrerò qualcosa di leggermente diverso: come assegnare una categoria a un'immagine e quindi modificare il template di archivio per le categorie in modo da visualizzare tale immagine come immagine 'in evidenza' per quella categoria. Si potrebbe fare questo anche per i tag o le tassonomie utilizzando tecniche molto simili.

Per questo tutorial vado a creare un child theme di Twenty Fourteen. Il tema include un file functions e un file personalizzato per l'archivio categorie. È possibile scaricare questo tema.

Di cosa hai bisogno

Per seguire questo tutorial è necessario quanto segue:

  • un ambiente di sviluppo per WordPress
  • Accessi FTP (o MAMP o simili se stai lavorando in locale)
  • un editor di codice

1. Applicare una categoria agli allegati

Di default, Wordpress non permette di assegnare categorie e tag agli allegati, cosa che dobbiamo essere in grado di fare per seguire questo tutorial. Fortunatamente possiamo risolvere questo, ho dimostrato un un precedente tutorial come assegnare categorie e tag agli allegati.

Nota: Questa tecnica funziona per tag e categorie. Se lo stai facendo per le tassonomie, è necessario quando si registra la tassonomia specificare gli allegati come un tipo di post a cui questa si riferisce. Puoi fare questo seguendo la prima parte di questa serie.

Nel nostro tema, creiamo un file chiamato functions.php e aggiungiamo il seguente codice:

Questo utilizza la funzione register_taxonomy_for_object_type() per aggiungere categorie agli allegati. Ora quando si visualizza la schermata Catalogo multimediale, si può vedere come le categorie sono abilitate.

Il prossimo step è aggiungere alcune immagini, una per ciascuna categoria. È inoltre necessario aggiungere un'altra categoria chiamata 'In evidenza' e assicurarsi che ogni immagine che si desidera utilizzare in questo modo sia anche in quella categoria.

Qui di seguito è possibile visualizzare una schermata di esempio di modifica media con le categorie visualizzate:

advanced-use-of-attachments-in-wordpress-part4-image-with-categories

E si possono anche vedere tutte le mie immagini con le categorie corrette assegnate:

advanced-use-of-attachments-in-wordpress-part4-media-library-with-categories

Infine, aggiungerò alcuni post fittizi al mio sito e gli assegnerò le relative categorie, in modo che ci sia qualcosa da visualizzare nella pagina di archivio:

advanced-use-of-attachments-in-wordpress-part4-posts-with-categories

2. Creare il Template di categoria

Il passo successivo è quello di creare il template personalizzato per la categoria. Siccome il mio tema è un tema figlio di Twentythirteen, farò una copia del file category.php  di quel tema e lo copierò nel mio tema figlio, con alcune modifiche per i commenti di apertura:

3. Aggiungere una query personalizzata per il template di categoria

Sopra il loop principale, è possibile utilizzare WP_Query per aggiungere un loop personalizzato. Inserire il seguente codice dopo la chiusura del tag </h1>:

Questo identifica l'attuale categoria visualizzata, utilizzando get_queried_object

Sotto questo, definire gli argomenti per la query personalizzata, utilizzando WP_Query:

Questo identifica eventuali allegati nella categoria corrente e anche nella categoria 'in evidenza'. Si noti che è necessario includere come argomento 'post_status' => inherit' per il modo  in cui WordPress imposta il post status per gli allegati.

Ora, sotto questo aggiungere il loop:

Assicurarsi di posizionare wp_reset_postdata() alla fine della query principale dell'archivio di categoria altrimenti non funzionerà.

Dopo aver aggiunto tutto questo, salva il template di categoria e visualizza una delle tue pagine di archivio di categoria. Dovrebbe apparire qualcosa di simile allo screenshot all'inizio di questo tutorial.

Sommario

In questa serie di quattro brevi guide ho mostrato alcune tecniche avanzate per l'utilizzo di immagini in WordPress. Queste includono:

  • Registrazione di una tassonomia da usare specificamente con gli allegati
  • Creazione di una pagina di archivio utilizzando un template personalizzato
  • Creazione di una pagina della galleria per visualizzare le immagini in una deterinata categoria, utilizzando un template personalizzato
  • Creazione di "un'immagine in evidenza" per ogni categoria e visualizzarla nella pagina di archivio categoria.

Come abbiamo visto è possibile fare molte più cose con le immagini e i media in Wordpress rispetto al solo inserirli negli articoli o usarli come immagini in evidenza. Con un po' di immaginazione si possono fare delle query con queste esattamente come facciamo con gli altri tipi di post e visualizzare immagini o link nei documenti.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.